Questo è il sito cristallizzato a come era il 26 Giugno 2006, giorno in cui la riforma fu bocciata dal popolo Italiano.
Il sito attuale è www.laCostituzione.it


si scrive www.laCostituzione.it ma si legge viva, viva, viva laCostituzione italiana

 

Tutte le vostre opinioni saranno pubblicate appena le riceverò. Mandatele qui   -


Gianluca: Peron sta bene in america latina   -
Luigina: non voterò mai per Berlusconi   -
Michele: Voter˛ SI   -
Marta: grazie davvero per questo sito!   -
Silvia2: il problema non Ŕ la Costituzione   -
Silvia: mi sento di ringraziare Emanuele   -
Giancarlo: la sinistra continua a disinformare i cittadini   -
Marco: hai convinto anche me!   -
Marialuisa: mi hai convinto: voter˛ SI!   -
Giuli: finalmente un po' di giovani in politica   -
Giancarlo: non posso pensare che il giusto sia tutto da una parte e lo sbagliato tutto dall'altra   -
Paola: l'iter delle leggi   -
Stefano: finalmente qualche obbligo e responsabilitÓ anche per i parlamentari!   -
Dhenny: non mi sembra cambiata di molto   -
Alberto: un NO al referendum e si torna praticamente a zero   -
Wilmer: se vuoi il federalismo fiscale, Ŕ necessario votare NO al referendum   -
Nicoletta: è uno scempio e va assolutamente fermato!   -
Guglielmo: l' avete schifosamente buttata sull'ideologico   -
Marino: voto SI anche se la riforma è emendabile in molti punti   -
Ibico: questo Ŕ il sito pi¨ chiaro ed esauriente che abbia trovato   -
Erica: non rimaniamo ancorati ad una Costituzione obsoleta   -
Sara: perchè la sinistra dice che la Costituzione è in ogni caso da cambiare?   -
Silvio: una approfondita analisi della riforma   -
Emanuele: la campagna del SI è basata su slogan fuorvianti   -
Tony: è ora di lasciare che il paese cresca!   -
Francesco:ho paura...   -
Silvia:ma ora al potere c'Ŕ la sinistra, quindi...   -
Massimo:comparazione con i poteri di altri Premier   -
Silvio:da uno studente iscritto alla facoltÓ di giurisprudenza   -
anonimo:i grandi statisti si stanno rivoltando nella tomba   -
Fabio:questa riforma va approvata!   -
Federico:questo sito è di parte!   -
Andrea 2:questo sito mi ha convinto a sostenere la nuova Costituzione   -
Davide:l' art. 117 e la finta devolution   -
Davide:Non diamo le colpe alla costituzione ma all'incapacitÓ della politica   -
Giulia:questa sembra la legalizzazione di una prossima dittatura!   -
Daniele:Insomma non cambia proprio nulla!   -
Luigi:si perde il senso della Costituzione   -
Andrea:non è dittatura ma qualcosa di perfettamente regolare   -

 



Questa pagina è scritta in XHTML 1.0!__ Questo pagina usa CSS validati__ Questa pagina segue le regole W3C WCAG P3 (AAA)__ I metadati sono scritti seguendo lo standard Dublin Core Metadata Initiative
Questa pagina segue le regole W3C WCAG P3 ma l' accessibilità è un argomento molto vasto: fammi sapere ogni problema di accessibilità che riscontri