Questo è il sito cristallizzato a come era il 26 Giugno 2006, giorno in cui la riforma fu bocciata dal popolo Italiano.
Il sito attuale è www.laCostituzione.it


si scrive www.laCostituzione.it ma si legge viva, viva, viva laCostituzione italiana

 


articolo precedente 086elenco articoliarticolo successivo 088
articolo 087
articolo modificato
testo in vigore al referendum 2006
parti modificate dalla riforma  parti cancellate dalla riforma
testo boccianto nel referendum nel 2006
parti modificate o aggiunte dalla riforma
 
Il Presidente della Repubblica Ŕ il capo dello Stato e rappresenta l'unitÓ nazionale. Il Presidente della Repubblica Ŕ il Capo dello Stato, rappresenta la Nazione ed Ŕ garante della Costituzione e dell'unitÓ federale della Repubblica.
Pu˛ inviare messaggi alle Camere. Pu˛ inviare messaggi alle Camere.
Indice le elezioni delle nuove Camere e ne fissa la prima riunione. Indýce le elezioni della Camera dei deputati e quelle dei senatori e fissa la prima riunione della Camera dei deputati.
Autorizza la presentazione alle Camere dei disegni di legge di iniziativa del Governo.
Promulga le leggi ed emana i decreti aventi valore di legge e i regolamenti. Promulga le leggi ed emana i decreti aventi valore di legge e i regolamenti.
Indice il referendum popolare nei casi previsti dalla Costituzione. Indýce il referendum popolare nei casi previsti dalla Costituzione.
Nomina, nei casi indicati dalla legge, i funzionari dello Stato. Nomina, nei casi indicati dalla legge, i funzionari dello Stato e, sentiti i Presidenti delle due Camere, i presidenti delle AutoritÓ indipendenti e il presidente del Consiglio nazionale dell'economia e del lavoro.
Accredita e riceve i rappresentanti diplomatici, ratifica i trattati internazionali, previa, quando occorra, l'autorizzazione delle Camere. Accredita e riceve i rappresentanti diplomatici, ratifica i trattati internazionali, previa, quando occorra, l'autorizzazione delle Camere.
Ha il comando delle Forze armate, presiede il Consiglio supremo di difesa costituito secondo la legge, dichiara lo stato di guerra deliberato dalle Camere. Ha il comando delle Forze armate, presiede il Consiglio supremo di difesa costituito secondo la legge, dichiara lo stato di guerra deliberato dalle Camere.
Presiede il Consiglio superiore della magistratura. Presiede il Consiglio superiore della magistratura e ne nomina il Vice Presidente nell'ambito dei componenti eletti dalle Camere
Pu˛ concedere grazia e commutare le pene. Pu˛ concedere grazia e commutare le pene.
Conferisce le onorificenze della Repubblica. Conferisce le onorificenze della Repubblica.
Autorizza la dichiarazione del Primo ministro al Senato federale della Repubblica, ai fini di cui all'articolo 70, commi quarto e quinto, dopo averne verificato la sussistenza dei presupposti costituzionali.

 



Questa pagina è scritta in XHTML 1.0!__ Questo pagina usa CSS validati__ Questa pagina segue le regole W3C WCAG P3 (AAA)__ I metadati sono scritti seguendo lo standard Dublin Core Metadata Initiative
Questa pagina segue le regole W3C WCAG P3 ma l' accessibilità è un argomento molto vasto: fammi sapere ogni problema di accessibilità che riscontri